IN$TA FLYCAT

BIOGRAFIA ARTISTA


For Inquiries: info@flycatarte.com

© FLYCAT




"Non ho mai reputato fondamentale in un’opera il grado di tecnica adoperata per la sua realizzazione quanto l’energia che l’opera stessa deve possedere, mi piace chiamarla “pura cosmicità”. Il passato è una parte fondamentale nella mia evoluzione, quello inconscio, quello emozionale, quello grazie alle persone incontrate lungo questo viaggio attraverso le prove affrontate sia vittoriosamente che quelle che decretarono una se pur ‘temporanea’ sconfitta. L’esperienza sul campo è quella che non ti abbandonerà mai, la mia ricerca si sviluppa da una composizione alchemico-celeste di questi elementi, dove tutto ogni volta si combina insieme pronto a sprigionare la propria forza e a riversarla in quella che diverrà la prossima creazione. Persi la mia famiglia in quella che fu una rapida e tragica successione, mio padre Giuseppe nel 1988, mia madre Mira che persi l’anno seguente ed il mio unico fratello Maurizio maggiore di 15 anni. Devo tutto alla mia famiglia nonostante gli eventi non ci abbiano permesso di condividere insieme un più ampio arco temporale. A mio padre che con la sua pazienza e tenacia riuscì a crescerci tutti, mio fratello al quale devo la passione per l’arte che mi ha saputo salvare dal perdermi, e mia mamma alla quale desidero dedicare queste piccole parole: mia Mamma era una donna semplice di origini contadine, aveva lunghi capelli neri, la pelle olivastra dalla quale fiorivano due occhi di un color marrone deciso che riflettevano pienamente il suo carattere combattivo. Avevo 18 anni a quel tempo ed già ero consapevole della scelta di vita che avevo intrapreso, riuscire ad esprimere tutto quello che conservavo gelosamente in me attraverso la mia pittura. Mia mamma morì a causa di un cancro allo stomaco, ebbe una degenza in ospedale di circa un mese dopo la quale, come è prassi in queste circostanze fu rimandata a casa per così riuscire a trascorrere l’ultimo tempo rimastogli  con i propri affetti. Ricordo che una mattina mi chiamò, era nel letto ormai stremata da quel male che l’aveva rapidamente consumata, desiderava spiegarmi come avrei dovuto imparare ad usare la lavatrice così che poi anche da solo sarei stato in grado di mantenermi sempre in ordine, era proprio la mia mamma. Tutto questo è semplicemente per poter spiegare lo spirito attraverso il quale ho sempre affrontato il mio modo di fare arte, seguendo lo stesso modo di affrontare la vita che Mira mi insegnò: la semplicità e l’onestà. Mi rattrista vedere a volte artisti animati da motivazioni negative, mi chiedo come si possa voler creare un qualcosa utilizzando come strumenti risentimento e odio. “Mira”, significa puntare al proprio obiettivo e fare fuoco utilizzando quelle che sono le mie armi letali: le mie Lettere. In questi anni ho avuto l’onore ed il privilegio di conoscere ed imparare da quelli che reputo i più grandi maestri dell’arte del Writing e non solo; la mia ricerca rispecchia il mio percorso, la mia infanzia, l’arte della mesoamerica, il subway writing della città di Gotham, gli insegnamenti di Spyder, di Chaz, di Phase 2, gli anni vissuti a East Los Angeles con la tradizione chicana, l’ illuminazione da Rammellzee, la terra di Mesopotamia, le “Litterae Caelestes” dell’ Impero Romano, l’ Alfabeto Galattico, così come la mia passione per le automobiline Hot Wheels. Il mio compito è  quello di celebrarlo al meglio e di farlo attraverso la mia opera".





Personali:


2019- "MAGNIFICAT", Art Building, Milano


2016- "IN THE SIGN OF THE LION", Casa Milan Gallery, Milano

2016- "FORMAZIONE FLYCAT", Key Gallery, Milano

2015- "RISE UP! la Città che non dorme", MUBA, Rotonda della Besana, Milan

2014- “FUTURISMO CELESTE- 30 X FLYCAT”, Spazio Artepassante Repubblica, Milano

2014- “Signs of Anarchy”, Fuori Salone, Milano



2013- "Flycat", in occasione della giornate Tricolore, Palazzo della Regione, Milano.



2013- "SKRIPTORIA" Nuovo Rinascimento Scrittorio", Manni Art Gallery, Lido di Venezia


2012- "FLYCAT per RADO/VOGUE FASHION'S NIGHT OUT", La Rinascente, Milano


2012- "LETTERISMO MANIERISTA-MANNERIST LETTERISM", Artouverture, Milano


2012- "ECO-LOGICA", FuoriSalone, Milano


2012- "LES COPAINS", Milano


2011- "GROUND ZERO", spazio Basile, Caserta


2011- "GROUND ZERO", spazio T-Gallery, Milano


2011- "TWELVE", spaziOREA MALIA', Milano


2010- "Riders on the Storm", Fondazione Plart, Napoli


2010- "Le Strade della Rinascita",Hotel dei Marsi,Avezzano.2007- “FLYCAT 2007”, Galleria Blanchaert, Milano.


2003- “Todas Mis Flores”, Mondrian Art Cafè, Milano.


2002- “Scrambled”, Levi’s Flag store, Milano.


2002- “Mestizaje”, Show Pony, Echo Park, Los Angeles,CA.


2001- “Cocktail di Stili”, Piola, Jesolo.

2001- “One’s for the trouble, two’s for the pace”, Europe Cafè, Milano.2001- Retrospective 01”, Q-club, Milano.

2000- “Flycat”, La Cantina di Manuela, Milano.

2000- “Sangre”,a cura della Galleria Blanchaert, Hanging Garden, Milano.

2000- “Flycat”, Plastic, Milano.

1999- “Flycat presenta Luca”, Orea Malià via Marghera, Milano.

1997- “Controlamos, Rifamos, Chingamos”, Vibe Nite, Beau’Geste, Milano.

1997- “Micro Cosmo”, Milano.

1996- “Que Onda Pues!”, Axel Cafè, Milano.

1993- “Flycat per Spyder-7 R.I.P”, Club 62, Milano.

1993- “Futurismo Psicotico”, Bureau Borsare, Milano.

1992- “Pzyko Futurizm”,WAG, Milano.



Collettive:



2019- "Scusate il Disturbo", Asta benefica. Sotheby's - PAC Milano

2019- "Sicurezza e Solidarietà", Centro Ippico Scuderie della Malaspina - Ornago (MB)

2018- "Gibson-The Sound of Art", Galleria Spaziotemporaneo-Milano.2018-"Le Lettere       Cele$ti di FLYCAT atterrano nell' Abbazia di Chiaravalle", Arte da Mangiare, Milano

2018-  FLYCAT/KAYONE "Street à Porter" - Hotel Boscolo, Milano

2017-. "Cinquanta Segnalibri", Mausoleo della Bela Rosin- Inward per Torino Design of the City.

2017-  "Color Match "Urban Art for Social Inclusion", Alatha Onlus, Milano.

2017- "FLYCAT- Contemporary Art Exhibition in Venice", Padiglione del Sale- La Biennale di      

             Venezia

2017- "IO CI SARO' PERCHE': ALGARDI-BORGUET-DADAMAINO-FERRARI-FLYCAT- 

          MERATI", Galleria Carte Scoperte, Milano..

2015- "Collezione Arte Contemporanea", Villa Borromeo D' Adda, Arcore- Monza, Brianza.

2015- "BRERART: 1 King, 1 pezzo, 1 a-Ight, 1 Vita", Hernandez Gallery, Milano.

2015- "La Street Art vince la metropoli", Spazio Tadini, Milano.

2014- “ Eroica serata d’Arte, Dialogo tra antico e moderno, galleria d’arte: Gli Eroici Furori, Milano

2014- "Biennale di Lecce".

2014- "Asta Benefica Fondazione Benedetta D'Intino", Sotheby's, Milano.

2014- "Save & Safe", Asta Benefica, Christie's, Palazzo Crespi, Milano.



2013- "BACK 2 BACK TO BIENNALE" 55 Biennale di Venezia, Palazzo Cà Bonvicini Santa Croce(Ve).



2012- "ART FOR WWF", Stradedarts-Museo Fondazione Luciana Matalon, Milano.


2012- "BEYOND THE CITY WALLS", Castello Orsini, Soriano nel Cimino (VT).


2012- "MISSION ACCOMPLISHED", Crewest Gallery, Los Angeles CA.


2012- "VENDUTO 4", Milano.


2012- "Asta Adisco-Sotheby`s", Milano


2012- "Top Italian Writers", Arcadia Concept Art Store, Bologna


2011- "Padiglione Italia- 54 Biennale di Venezia", sala Nervi- Palazzo delle Esposizioni, Torino


2011- "Il Bosco delle Soluzioni", Milano


2011- "Art for Haiti", Asta benefica- UniCredit, ArtNetWorth, Fondazione Francesca Rava


2011- "Stadio Street Players", Stadio S. Siro, Milano


2011- "MAGMA", Complesso Vanvitelliano, Pozzuoli


2011- "Abissi", Acquario Civico, Milano


2010- "Divine Atmosphere", Hotel Hermitage, Milano


2010- "La Tua Opera per Un Bambino", Asta Benefica, Porro & C., Palazzo Durini, Milano

2010- "La street art nell' Urban Hotel", Hotel Boscolo Exedra, Milano

2010- "Oltre il Muro", Galleria Civica, Bolzano

2009- “The Sharpie Show”, The Crewest Gallery, Los Angeles CA.

2008- “Vuote a Rendere”, Galleria Arte 2, Milano.

2008- “Bianco e Nero”, Galleria d’arte Ars Italica, Milano.

2007- “Stravagart”, Artemisia Art Gallery, Montecarlo.

2007- “Street Art For Ama. Benefit art project for Africa.

2007- “13x17”,mostra itinerante a cura di Philippe Daverio e Jean Blanchaert

2007- “Arte & Design”,Galleria del Palazzo-Fondazione Coveri, Firenze.

2007- “Puzzle for Peace”, Milano.

2007- “MI Name Is”, Triennal- Bovisa, Milano.

2005- “Urban Edge Show”, Milano.

2003- “Artissima”, Riccardo Previdi incontra Flycat. Torino.

2002- “Canceptual” A group show, Crewest Gallery, Alhambra,CA.

2002- “Representin’ Highland Park”, Tia Chucha’s Cafè Cultural, San Fernando,CA.

2002- “Urban Art”, ICU Gallery, Los Angeles,CA.

2001- “Air Brush Show 01”, Centro Congressi Quark Hotel, Milano.



2000- “Flycat incontra Rirkrit Tiravanija”:(oVer Station No.2), Galleria Emi Fontana, Milano.



2000- “Arti e Suoni in movimento”, The Lab, Milano.


1999- “Chaz Bojorquez-Flycat, Murales & Graffiti”, Roma.


1998- “La Cultura che si muove-Flycat, Styng 253”, Acqui Terme (AL).


1998- “9 Scrittori”-Arte Urbana Aerosol, Istituto Penale Minorile C. Beccaria, Milano.


1997- “Il trasporto dal ‘900 al 2000”- sezione Futuro, Palazzo della Triennale, Milano.


1996- “Graffiti Art”, IED, Milano.


1995- “Flycat, Futura 2000, Lee Quinones, Stash, Chico in “Quartieri”, Roma.


1995- “Arte Spray”, Museo Nazionale della Scienza e della Tecnica Leonardo da Vinci, Milano.


1994- “Aerosol Art ‘95”, Galleria Internos, Milano.


1992- “X-Position”- Phase 2 & Flycat, Scheller’s Studio, Milano.


1991- “Arte Contemporanea”, Orea Malià via Marghera, Milano.


1991- “Graffiti”, a cura di M.Cavezzali, Club Francesco Conti, Milano.


Collezioni:

2010- MUCEM, Museo delle civiltà dell'Europa e del Mediterrano, Marsiglia (FR)

Varie:




2018-  In data 30 ottobre, FLYCAT e il suo FVTVRI$MO CAELE$TE raggiungono un nuovo traguardo con la presenza sulla piattaforma di GOOGLE ARTS & CULTURE in collaborazione con Inward Osservatorio Nazionale sulla Creatività Urbana.



2018- "Monogramma G+E+O" dipinto, per la sede di Via Turati 7 a Milano dei ristoranti   "Genuino". 


2018- "Street Show QUATTRORUOTE", Milano

2018- "Caele$te Allegoria", opera murale di 3 metri x 8 metri, e degli arredi nella sede di Assago, Milano della catena di pizzerie: Pizzhub, e realizzazione del logo della società.

2017- "Color Match - Un incontro tra Urban Art e Wheelchair Rugby", AlatHa Onlus

2017- "QUA- Quattordio Urban Art".

2016- "Arte Vs Pugilato" mostra d'arte collettiva di beneficenza a favore dell' AIL, Milano.



2013- "Graffiti e Street Art: due volti, una città"- dibattito presso Cinestar, Lugano (CH).



2010- Si consolida l'amicizia e la collaborazione con l' artista partenopeo Lello Esposito nel mese di    novembre realizzando un dipinto su tela a quattro mani.


2008- Viene invitato dal Ministro Ignazio La Russa a collaborare con il Ministero della Gioventu' e alla persona del Ministro Giorgia Meloni a creare un tavolo tecnico sull'Arte Urbana.


2008- Spot pubblicitario per “Tele Mun2”, presso gli Universal Studios, Hollywood,CA.


2007- Protagonista nel cortometraggio per Sky TV “Casa Dolce Casa” diretto da Simone Colombo 2006- Cura la direzione artistica per il FAI (Fondo Ambiente Italiano) della mostra dedicata alla Art dal titolo” Dal Muro alla Tela”.


2007- Action painting @ “Street Art- Sweet Art”, PAC- Milano.


2004- Realizza per la pop star “DJ Francesco” in occasione del Festival di Sanremo ’04 una giacca avente come soggetto ‘La Vergine di Guadalupe’.


2001- Realizza un dipinto su tela durante il concerto del gruppo rap americano “Outkast” presso il Vigorelli a Milano in occasione della campagna ‘Levi’s Engineered’.


2000- Affresca lo studio per il programma “GJ Live” in onda sul canale digitale Game Network.


1999- Realizzazione vetrina per la presentazione dell’ album “Xchè Si” del gruppo Articolo 31 presso le Messaggerie Musicali,       Milano.


1999- Realizza per “Infiore” un opera per la presentazione della linea che vede come testimonial Monica Bellucci.


1999- Dipinge un opera su tela in occasione della “ IV Campagna di prevenzione contro l’AIDS” con il patrocinio del Ministero della Sanità, all’interno della manifestazione musicale  “Arezzo Wave”.




1998- Crea la prima classe studio di Spray Art all' interno dell' Istituto Penale Minorile C.Beccaria di Milano



1997- “Graffiti Tour”, alla scoperta dell’ Aerosol Art nel milanese, in collaborazione con Assoedilizia, Milano.


1997- “Estate nei chiostri dell’ Umanitaria: Movimenti dal ghetto”, Milano.




Fashion:



2013. Crea la sua prima collezione di calze stampate per il marchio INTHEBOX, collezione autunno/inverno 2014. Sarà presentata in anteprima durante Pitti Immagine Uomo gennaio 2013.

2012- "Les Copains"- Autumn-Winter 2012-2013 Men`s Collection

Realizza tre opere su tela che verranno esposte durante la presentazione della collezione di Les Copains autunno/inverno 2013. Inoltre viene scelto come modello rappresentativo della stessa collezione.



2004- “Enrico Coveri”- Spring- Summer 2005, reinterpreta alcuni capi della nuova collezione.I capi appartengono alla collezione Coveri e sono stati realizzati esclusivamente pezzi unici e verranno indossati dallìallora testimonial Coveri: Francesco Facchinetti. Nello stesso anno realizza per Francesco Facchinetti in occasione della sua partecipazione all'edizione del Festival di San Remo, una giacca denim, dipinte e sulla quale crea un patchwork di tessuto e luci al neon, raffigurante La Vergine di Guadalupe.



2002- “Scrambled”, Levi’s flag store, Milano.


2002- “Vans customized collection ‘02”, Pitti Immagine Uomo, Firenze.


2001- “Even to Weart”, Concerie via Malaga, Milano.


2001- “Urban Guerrilla”, Levi’s store b-fly, Milano.2001- “Experiment” spring-summer 01-Flavia Cavalcanti vs. Flycat, NightWave, Rimini.


2001- “Collection Fall-Winter 01-02”, Galleria Singhidunum, Milano.


2000- “Black Canvas” by Levi’s Vintage Clothing - Milan, London, Berlin, Los Angeles.





Bibliografia:





2018- "BUIO DENTRO, L'ETA' LEGGENDARIA DEL WRITING UNDERGROUND A MILANO", Corrado Piazza, Shake Edizioni


2017- "Vecchia Scuola, Graffiti Writing a Milano", Marco 'KayOne' Mantovani, Drago



2010- "Riders on the Storm", Graus editore



2010- "The Art and Life of Chaz Bojorquez", Damiani


2010- "Graffiti Diaspora"


2009- “All City Writers”


2007- “Urban Vision-The book 1”


2007- “Mi Name Is” catalogo mostra Triennale-Bovisa, Milano


2001- “U.S. Latino Literatures and Cultures” Transnational Perspectives-Universitatsverlag C.WINTER Heidelberg.


 2000- “HipHop Italiano”, Einaudi.


1999- “Spray Art”, Rizzoli-Fabbri Editori.


1999- “L’Ultimo Gioco”, Mursia Edizioni.


1998- “Rap a Los Angeles” Rap e rivolta sociale, Shake Edizioni.


1995- “Nel Mondo della Graffiti Art”, catalogo Civica Galleria d’Arte Moderna-Gallarate.


1990- “Graffiti Metropolitani” Arte sui muri della città, Costa & Nolan.





Discografia:



2017- "Lui è il Gatto", Flycat+Esa+DJ Jad, singolo 7 inches, Bunker Studio Milano, Kappa Distribution.



2007- “Tribute to the Dog Soldiers” mixtape, Skill to Deal rec.


2007- “The Connection” Flycat feat. The Global City, singolo, Skill to Deal rec.


2006- “Our Sign”, Flycat produced by Sick Symphonies, album, Skill to Deal rec.


2001- “The Ollin’ Project” compilation, OTW feat. Flycat.


1999- “Una Domanda alla Risposta” e.p.,Skill to Deal rec.


1997- “Per Spyder-7 R.I.P” album,Skill to Deal rec.


1995- “Calo Mega Calo”- La Roba Buona-, singolo, Hot Groove-Disco Magic.


1992- “Storia di Marco”.Linea Diretta, singolo, Vox Pop.












Nessun commento:

Posta un commento